E qui cominciamo a far sul serio con l’Abruzzo: Ovindoli è situata a 1400 metri di altitudine, circondata da montagne che toccano i 2200 e che ospitano importanti comprensori sciistici per un totale di trenta chilometri di piste.

Siamo nel cuore del parco regionale Sirente-Velino, un territorio circondato dai monti Faito, Magnola e Sirente. In inverno il clima è decisamente rigido, ma in estate diventa estremamente gradevole e adatto a praticare ogni genere di attività sportiva all’aria aperta. Il borgo merita di aprire il cavalletto e togliere il casco. Arroccato ai piedi del monte Magnolia, ha un’architettura caratterizzata da case in pietra monocrome e vicoli strettissimi. La cucina di Ovindoli è legata alle tradizioni pastorizie: quindi, carne di pecora e cacciagione, erbe aromatiche, formaggi e pasta fresca, rigorosamente fatta a mano.

Please follow and like us: