I paesi che accoglieranno i fine tappa dell’edizione 2019 non sono ancora ufficiali, ma la grande festa per la partenza dell’Italian Challenge si conferma, invece, sul lungomare di Misano Adriatico.
La città romagnola, amica dell’evento mototuristico internazionale fin dal primo anno, ha confermato la sua partnership con il motoclub Strade Bianche in moto e tutto il suo organico.
Questa volta già da domenica 2 giugno, la città sarà vestita a festa per dimostrare la tipica accoglienza romagnola ai partenti stranieri e non, con una logistica tutta nuova, il calore e la famigliarità che è, da sempre, caratteristica degli eventi targati Minoa Group.
Italian Challenge partirà dal palco principale il martedí 4 giugno, mentre il giorno precedente sarà  interamente dedicato alle operazioni preliminari e all’arrivo dei motociclisti dalle più svariate parti del mondo.Anche l’anno scorso non è mancato all’appello l’instancabile americano Mike Kmet, l’olandese Dick Scheening, le new entry dalla Corea e tanti gli amici tedeschi che hanno replicato la loro presenza e consolidato l’amicizia con l’evento.
Misano Adriatico è stata un’ottima padrona di casa, capace di trasmettere con passione la grande storia e tradizione delle due ruote che la vede protagonista a livello mondiale.
Il Misano World Circuit dedicato a Marco Simoncelli, fiore all’occhiello del mondo motociclistico, a due passi dal centro, ospita eventi importanti come la gara del campionato mondiale superbike e il Gran premio di San Marino e della riviera di Rimini.
Vicina di casa della modaiola Riccione e della storica Rimini, Misano Adriatico è una delle località più indicate anche per le vacanze con la famiglia, per gli amanti della natura e del mare.
Italian Challenge offrirà solo un piccolo assaggio della panoramica di possibilità che Misano, e la riviera romagnola in genere, sa offrire.Molti dei partecipanti delle precedenti edizioni, infatti, sono tornati nei luoghi attraversati dall’evento, portando famiglia e amici.
Il mototurismo è proprio questo, dopotutto.

 

Please follow and like us: