Neppure il tempo di riprendersi ed ecco che il percorso dell’Italian Challenge 2019 ripropone, a grande richiesta, un vero gioiello dell’Abruzzo: il lago di Scanno, dalla suggestiva forma a cuore,  che la carovana dell’evento ammirò nell’edizione 2017. E’ un luogo conosciuto a pochi e vien da chiedersene la ragione visto che rivaleggia in bellezza con i più celebrati laghi dolomitici con la differenza di essere gradevolmente balneabile nei mesi più caldi. Al contrario di altri specchi d’acqua della zona può vantare un’origine naturale: si formò a causa di un’immensa frana piovuta dalla cima del monte Genzana. Ma, volendo. vi è anche una leggenda che narra di una battaglia contro i romani, risolta a favore del re locale, Battifolo, da un mago che allagò l’intero campo di battaglia. Comunque sia, il risultato è splendido: e lo si può godere appieno tuffandosi dalle rive verdeggianti, oppure noleggiando barchini e pedalò. Anche in moto, possiamo garantire che il lago di Scanno meriti ogni chilometro macinato.

Please follow and like us: